foto immagine Dario Oliviero

Il Windsurf in Italia di Dario Oliviero

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

foto immagine

di Dario Oliviero.

Magico viaggio tra cielo e mare, dove le forze della natura si uniscono per generare movimento attraverso la forza dell’uomo

In ogni vacanza possiamo scegliere differenti destinazioni, orientate al puro relax da spiaggia dove il dolce far niente scandisce le lancette del tempo che fluisce o può essere scelta una vacanza all’insegna dell’azione e della immersione nelle forze della natura.

E’ di questa seconda vacanza di cui voglio parlarvi, una vacanza piena di azione e novità.

Il windsurf sembra uno sport difficile ma oggi è diventato molto semplice, anche se ancora non tutti sono aggiornati.

L’evoluzione dei materiali del design delle tavole come anche di importanti innovazioni quali l’iDO, hanno reso oggi questo sport molto semplice, si può addirittura imparare in pochi minuti a navigare in piena libertà ed autonomia, è importante però essere dotati della giusta attrezzatura ed essere nel giusto centro con istruttori qualificati.

Le classiche scene dove un amico surfista mette a disposizione la propria attrezzatura per insegnare come navigare non funzionano poiché vi troverete certamente ad utilizzare una attrezzatura non idonea per l’apprendimento. E’ come fare scuola guida per un neofita su una macchia da corsa ed i risultati saranno con molta probabilità disastrosi…

Bisognerà pertanto scegliere il luogo adatto per imparare e quello dipenderà da dove volete indirizzare la vostra vacanza se in Italia o all’estero.

In Italia ci sono vari luoghi di eccellenza dove imparare, e sono al Lago di Garda, con vari centri disponibili, tutti di buon livello, se desiderate invece una vacanza nella natura più selvaggia certamente la Sardegna è “the place“, precisamente Porto Pollo al nord rappresenta uno dei luoghi più suggestivi ed incantevoli che esiste in Italia dove imparare in acque cristalline e con venti di varia intensità, anche Chia al sud e Oristano

Se invece la vostra vacanza vuole dirigersi verso il sud Italia certamente potreste passare per Vieste dove sono presenti numerose scuole e centri attrezzati quali anche il club Mistral. Splendida è la location dei laghi di Alimini vicino Otranto dove anche li la natura è selvaggia ma allo stesso tempo sono presenti numerose strutture di accoglienza turistica

Scendendo ancora più giù passando per lo stretto di Messina potrete trovare centri ben attrezzati sia a Reggio Calabria che a Messina, in quelle zone vista la presenza dello stretto il vento si incanala fornendo quasi sempre delle brezze costanti e a spesso sostenute.

In Sicilia invece sono presenti degli ottimi centri a Mondello (Palermo) dove il golfo stesso vi sorprenderà per i suoi colori cristallini, non vi sembrerà di essere in Italia ma in una isola caraibica.

Muovendosi ancora più giù potrete passare per Marsala presso lo Stagnone ed ancora in una atmosfera più selvaggia potrete andare a Pozzitello dove in alcune giornate si presentano condizioni di vento sostenuto e onda formata, ma è chiaro che questo salto dovrete farlo una volta che avete appreso tutte le tecniche fondamentali di navigazione

Se infine siete di Napoli e volete imparare in libertà spezzando la vostra quotidianità con una bella “surfata” quotidiana senza fare troppi km potrete recarvi presso il Lido Rena Nera a Torre Annunziata.

Se invece desiderate fare qualche km in più potrete recarvi a Formia dove sono presenti numerosi centri windsurf attrezzati

Infine quando vi recate in questi centri chiedete di imparare con l’iDO che impedisce alla vela di cadere in acqua, con questo metodo di insegnamento non avrete più problemi per il recupero e imparare diverrà davvero un gioco da ragazzi. Per ulteriori dettagli si consulti https://www.youtube.com/watch?v=AuUHzWDOYps

Pertanto questa estate non rimanete a terra ma lanciatevi in una incredibile e magica avventura surfistica, certamente la vostra vita potrà avere un bel salto di qualità, il vostro aspetto fisico e psico fisico certamente ne trarrà un enorme giovamento.

Dopo aver imparato le tecniche fondamentali se riuscirete a mantenere una pratica viva e costante potrete un giorno volare alle isole canarie dove ogni anno campioni di tutto il mondo si confrontano e chissà se un giorno anche voi sarete li in quei mari a librare nell’aria liberi nel vento come i nostri amici in questo video

https://www.youtube.com/watch?v=UNakINAuqeU

Pertanto a voi che cercate sempre nuove avventure non mollate mai e buon vento!

Aloha

Dario

Lascia un commento