Una serata "speciale" nel centro storico di Napoli

[:it]

Luogo “storico” e di tendenza, sia per i giovani alla ricerca di serate alternative in uno dei tanti locali di Via San Sebastiano (Galleria 19 – ex Rising South – su tutti) che per i “meno giovani”, stanchi dei “baretti di Chiaia” e desiderosi di respirare un’aria “diversa”, l’aria della “vera Napoli“, questo è il centro storico di Napoli.

Il perimetro può essere delimitato dal tratto tra Piazza del Gesù e Piazza San Domenico Maggiore da un lato e dall’altro dall’inizio di Via Port’Alba e Piazza Bellini, una sorta di quadrato pieno di locali e alternative.

Queste le tappe che si consigliano:

  1. arrivo verso le 18,30-19.00 per ammirare brevemente le meraviglie della Chiesa del Gesù Nuovo e soprattutto del complesso di Santa Chiara;
  2. subito dopo l’aperitivo: o a Piazza Bellini in uno dei tanti bar presenti in piazza (si consiglia lo “Spazio Nea” a Via Costantinopoli, 53, un mix tra galleria d’arte e Bistrot, dove, tra l’altro, servono una delle birre alla spina più buone in circolazione, la ceca Pilsner Urqueil) o da “Scaturchio” in Piazza San Domenico Maggiore, dipende dalla scelta del ristorante;
  3. per la cena, una location “easy” e “light“, “L’Etto“, dove, come dice il nome, si paga in base al peso di quanto si consuma;
  4. Infine, per chi desidera continuare la serata, si consiglia, oltre la su citata “Galleria 19” (forse adatta ai più giovani), la “Libreria Berisio” (Via Port’Alba, 28) dove spesso vi sono concerti dal vivo e dove si può bere qualcosa, circondati da libri, spesso molto antichi.

Tutti gli ingredienti per una serata diversa e…”speciale”, nel cuore di Napoli.

[:en]

Historical and cool place, both for young people in search of alternative nights in one of the many bars in Via San Sebastiano (Galleria 19 – former Rising South-above all) and for the “less young” tired of “Chiaia district’s bar and wishful to breathe a different air, that of “true Naples”, this is Naples historical centre. The perimeter can be limited by the tract between Piazza del Gesù and Piazza San Domenico Maggiore on  a side and on the other from the beginning of via Port’alba and Piazza Bellini, a kind of square full of bars and alternatives.

Those are the recommended stages:

  1. Arrive by 6,30-7pm to admire shortly Gesù Nuovo Church’ wonders and especially Santa Chiara complex;
  2. Right after aperitive: in Piazza Bellini in one of the many bars in the square (I recommend “Spazio Nea” in 53 via Costantinopoli, a mix of art gallery and bistrot, where are served one of the best draft beers, the Pilsner Urqueil) or at Scaturchio in Piazza San Domenico Maggiore, depending on the restaurants’ choice;
  3. For dinner, a location “easy” and “light”, “L’Etto”, where, as the name, says, you can pay  the weight you eat;
  4. In the end for those who want to continue, I recommend, besides “Galleria 19” (maybe for youngers), the “Libreria Berisio” (28, via Port’Alba) where often there are live concerts and where you can have something to drink, surrounded by books, often very ancient.

All of the ingredients for a different and special night in the heart of the historical centre!

 

 

[:]

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *