Cavallino Bianco, Portisco

[:it]

Insospettabile. Il Cavallino Bianco è forse il gioiello più nascosto dell’intera Costa Smeralda. Parlo di ristorazione, s’intende.

Subito dopo Portisco, quindi all’inizio della Costa Smeralda, alle spalle dell’unica stazione di stazione (Agip) si trova questo ristorante, assolutamente invisibile dall’esterno se non per un’insegna poco appariscente in cui è scritto “Trattoria, Snack Bar”.

Ed invece, dopo aver attraversato un arco formato da piante e fiori, appare una meravigliosa terrazza sul golfo di Cugnana.

E’ aperto tutti i giorni a pranzo ma solo martedì e domenica a cena (ed esclusivamente nel mese di Agosto) e questo lo rende ancora più esclusivo, desiderato, speciale.

Si diceva della location, speciale, romantica, affascinante; ebbene, se è possibile, la cucina è ancora meglio. Un menù vario e ricco di portate sapientemente mixate. Si consiglia come antipasto il “polpo croccante su crema di patate” o la “tartare di dentice con lime e pistacchi“, come primo gli “spaghetti alla chitarra al nero di seppia con scampi e bottarga” o gli “spaghetti vongole e bottarga“, come secondo il “filetto di vitello con pane tostato, verza, mele e pinoli” e come dolci il “millefoglie con crema chantilly, lamponi e cioccolato bianco” o la “spuma di yogurt con crema di fragole e cioccolato“.

Si sottolinea, infine, che il menù a pranzo è più economico ed easy rispetto a quello della cena.

Un ristorante da non perdere.

Chicca assoluta.

[:en]

Unexpected. The Cavallino Bianco is maybe the best hidden jewel of Costa Smeralda. Talking about restaurant.

Right after Portisco, so invisible outside if not for a sign with “Trattoria, Snack Bar” on it, at the beginning of Costa Smeralda, behind the only gas station (Agip). After crossing an arch made by plants and flowers, a wonderful terrace on the Gulf of Cugnana.

It is open every day for lunch but only tuesday and sunday for dinner (only in August) and this makes it still much more exclusive, desired and special.

The location is special, romantic, fascinating; well, if it’s possile the kitchen is still better. A rich and various menu with very well mixed dishes. I advice for appetizer the “the crispy octopus on potatoes cream” or the “ snapper tartare with lime and pistachio nuts”, as main course “black ink chitarra spaghetti with scampi and fish eggs”, or “the veal filet with toast bread, savoy cabbage and pine nuts” for dessert the “millefoglie pastry with Chantilly cream, raspberry and white chocolate” or the “yogurt mousse with strawberry and chocolate cream”.

We highlight, that the lunch menu is cheaper and easy respect to the dinner one.

A restaurant not to be missed.

Absolute jem.

 

 

[:]

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *