Siviglia e Cordova

Siviglia e Cordova, insieme a Granada, rappresentano il cuore dell’Andalusia, una delle regioni più affascinanti di Spagna. Distanti circa 140 km, sono facilmente raggiungibili col treno, veloce (40-45 minuti) e comodo (v. sito della Renfe).

Capitale dell’Andalusia, Siviglia è la prima delle 3 tappe andaluse (Cordova e Granada); è attraversata da un fiume (il “Guadalquivir”) e già questo la rende interessante come tutte le città attraversate da fiumi. È tutta in pianura con moltissime zone pedonali e questo rende molto piacevole girarla con le biciclette.

Da non perdere l’Alcazar con i suoi giardini, la Plaza de Espana, il Barrio Santa Cruz, la torre della Giralda (da dove ammirare un bellissimo panorama) e la cattedrale.

Ma il vero must di Siviglia sono i tapas bar, veramente straordinari; ce ne sono a centinaia e si consiglia di provarne per ogni pasto uno diverso.

Da evitare d’estate e ad agosto in particolare: l’Andalusia è incandescente in quel periodo!

 

Mentre Siviglia  è giovane, frizzante, solare, moderna (pur avendo meravigliosi luoghi storici), Cordova dà un’immagine di storia più intensa e questo la rende più malinconica di Siviglia. La zona del centro storico è molto bella e la Mezquita è veramente incredibile, bellissima, da non perdere; un mix tra cattedrale e moschea che la rende unica al mondo ed assolutamente da vedere.

Molto caratteristica la Juderia (il quartiere ebraico), un curatissimo quartiere dove il bianco la fa da padrone. Per gli amanti del benessere fisico, si consiglia di passare un’oretta in un  hammam (ce ne è uno a pochi metri dalla Mezquita) ma attenzione a non andare negli orari affollati. Viva ed interessante la zona dello shopping dove si possono fare acquisti di qualità a prezzi eccellenti. Si può arrivare a Cordova o con un auto presa a noleggio o con il treno.

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *