Villa Matilde, Cellole

Sin da quando ero piccolo ne leggevo il nome sulle bottiglie di vino che ordinano quindi quando si è manifestata la possibilità di andarci non mi sono lasciato sfuggire l’opportunità.

Il posto è molto bello, 200 ettari tutt’intorno di vigneti circondati da montagne che proteggono la zona dai venti e con il mare negli immediati pressi. I romani avevano colto la straordinarietà del luogo e producevano vini eccellenti. E da anni la proprietà di Villa Matilde continua su qyetsa falsariga Aglianico, Falanghina e il pezzo forte, il Falerno del Massico. Quasi 1 milione di bottiglie prodotte all’anno e il dato ne fa capire il successo commerciale.

Bella la tenuta principale così come ovviamente la cantina. Si consiglia la visita guidata con il gentile Andrea.

Si può dormire o in stanze o in veri e propri appartamenti dotati di cucina; in tal caso la colazione – peraltro non eccezionale – è a parte.

La piscina non è male, forse andrebbe manutenuta meglio.

In conclusione, un posto molto bello dove passare una piacevole week end e dove si può comprare un ottimo vino. Non ho provato il ristorante, pare si mangi bene.

A 50 minuti da Napoli.

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *